Cessazione dell’Impresa

La fase della cessazione, assoluta o relativa, dell’azienda, pur costituendo la conclusione di un’attività
economica comporta sempre l’esigenza di affiancare alla correttezza giuridica delle procedure di legge anche una contestuale e necessaria economicità delle operazioni.

Ne consegue che la figura del tecnico appare irrinunciabile per l’ampiezza delle sue conoscenze che gli
consentono di fornire l’adeguata assistenza giuridico-tributaria nei casi di subentri nella conduzione aziendale ovvero di liquidazione, di cessione d’azienda o ancora di procedure concorsuali e proposte di concordato.

Analogo rilievo riveste l’attività di consulenza e gestione nei casi di mandati ricevuti per risanamenti aziendali o commissariamenti.